“Passeggiando nella Maremma alla ri-scoperta delle Nostre origini”

Ciao Amici, eccoci arrivati alla nostra penultima tappa della seconda edizione di “passeggiando nella Maremma alla ri-scoperta delle Nostre origini”. Il 15esimo appuntamento ci porterà al Castello di Montecurliano, da tutti chiamato “Tino di Moscona”.
durante questa nostra passeggiata, avremo con noi Caterina, dell’associazione LaBrada Toscana con i propri asini, avendo così la possibilità di conoscere da vicino questi splendidi “amici” dell’uomo. Per raggiungere la sommità del colle di Moscona, percorreremo una strada sterrata lunga circa 3 km tutti rigorosamente in salita
ma vi assicuro che una volta arrivati in cima, tutte le fatiche saranno ampiamente ripagate dallo spettacolo che vi attenderà. Visiteremo i resti del castello e dopo aver pranzato (al sacco) riprenderemo la strada del ritorno verso il paese di Roselle. Durante la giornata c’è la possibilità di avvistare, se siamo fortunati, diverse specie animali allo stato brado, dalle mucche maremmane, ai caprioli e ai cinghiali.
Il percorso di domenica ?
Lunghezza 7,8 km.
Difficoltà media (no Bisdometro).
Consigliato scarpe e bastoni da trekking.
Pranzo al sacco.
Ritrovo ore 9 parcheggio viale della repubblica davanti entrata stadio di baseball.
Quota partecipazione, 15,00 adulti e 5,00 bambini e ragazzi.

Conferma partecipazione entro le ore 19 di venerdì 20 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *